GUIDA FACILE ALL’ELIMINATION COMMUNICATION

Elimination Communication non significa senza pannolino e nemmeno far pipì e pupù ovunque in qualsiasi momento.

Significa NON essere dipendenti dal pannolino 24h/24h.

Ecco una breve guida per iniziare questo percorso con il tuo bambino.

FARE OSSERVAZIONE E PRENDERE NOTA

Fare osservazione con il bambino senza pannolino all’inizio ti rende consapevole di:

-quanto spesso fa pipì o pupù da sveglio

-quanto spesso fa pipì o pupù dopo aver mangiato

-quali segnali manda il tuo bambino prima di fare pipì o pupù

Puoi anche associare dei suoni durante l’osservazione.

Se hai un neonato fai osservazione col piccolo su un telo cambio o un asciugamano ad esempio.

Se invece hai un bimbo che cammina e si muove molto, fai osservazione in luoghi facili da pulire o con trainers.

LE “PRESE” FACILI

I 4 momenti in cui è più probabile che il tuo bambino abbia bisogno di far pipì o pupù  e che quindi tu riesca a “catturare” una pipì o una pupù sono:

-ad ogni cambio pannolino

-appena sveglio dopo una dormita/pisolino

-ad ogni pupù

-dopo attività come il babywearing, passeggiate in  passeggino, uscite in auto o colazione/pranzo/cena/merenda nel seggiolone.

E’ importante offrire opportunità di essere messi sul vasino con calma e tranquillità, senza pressioni o ansia.

I bambini sentono la tua energia, il tuo stato d’animo: sii calmo! Se hai dubbi, ansie e non sei sicuro non forzare il tuo bimbo.

5 SEGNALI COMUNI

Il  segnale è il modo in cui un bambino comunica ai genitori il suo bisogno di far pipì o pupù.

I segnali più comuni sono:

-improvvisa agitazione o quiete

-emissione di grugniti

– tentativi di  uscire dal supporto in cui è (seggiolino, fascia, seggiolone, passeggino, …)

-momenti in cui il bambino stringe il pannolino o i pantaloni come se volesse toglierli

– momenti in cui il bambino si muove  verso il bagno o il vasino (se gattona o cammina)

L’Elimination Communication è un approccio non coercitivo; non sforzare il tuo bambino e vivi serenamente questo percorso con lui, ti stupirà.

La guida facile è stata ideata da A. Olson, ripresa e adattata da Babymio.

Da Babymio è a tua disposizione una Elimination Communication Coach con il metodo Go Diaper Free.

Se hai dubbi o domande non esitare a contattarci scrivendoci a staff@babymio.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 − tre =